Marta Sipone

Coltiva la passione per il movimento e la concentrazione sin da piccola conseguendo risultati agonistici nella disciplina dei tuffi e nella ginnastica artistica. Con la maturità, questa sua naturale predisposizione insieme a una profonda ricerca spirituale, la portano a contatto con lo Yoga che riesce ad unire al benessere fisico quello psicologico e mentale. La sua voglia di scoprire e il suo interesse per i viaggi la spingono tuttora a conoscere e praticare diversi stili di Yoga in tutto il mondo che Marta riesce a fondere in una pratica unica. Trascorre un lungo periodo in oriente e durante la sua permanenza in Thailandia nel 2009, scopre anche l’arte del massaggio Thai ottenendo il diploma di massaggiatrice; partecipa inoltre ad un ritiro di meditazione Vipassana in un Tempio Buddista dove ne rimane affascinata. Grazie all’amore e alla devozione trasmessi nella pratica dalla sua insegnante, Emanuela Ricci, si appassiona allo stile Jivamukti che tuttora adora e influenza fortemente la sua pratica. Pratica Yoga da dieci anni e nel 2014 ha conseguito l’abilitazione all’insegnamento, riconosciuta dallo CSEN e Yoga Alliance. Grazie alla sua curiosità e alla sua formazione accademica, ha approfondito e continua ad approfondire lo studio dello Yoga nei suoi molteplici aspetti, completando la pratica fisica con esercizi di meditazione e tecniche di rilassamento, riuscendo cosi a trasmettere ai suoi allievi un approccio integrale della disciplina.